Navigation Menu
Cappadocia

Cappadocia

e i Camini delle Fate

Credo che una foto sia il modo migliore per iniziare a parlarvi della Cappadocia, perché spiegare a parole questo spettacolo della natura e l’emozione che si prova trovandocisi di fronte è davvero molto difficile.

Cappadoccia

Cappadoccia

La Cappadocia è una magica regione della Turchia dove la natura ha creato e modellato nella roccia e nel tufo un paesaggio di rara bellezza, quasi surreale, costituito da curiose forme coniche, torri, grotte, passaggi sotterranei e cucuzzoli frutto di antichissimi depositi di tufo ed all’eruzione dei due vulcani Hasan Dagi ed Erciyes Dagi, milioni di anni fa, e modellati nel corso dei secoli dagli eventi naturali.
Le curiose formazioni rocciose di tufo formate da un prisma rastremato verso l’alto e sormontate da un cono dello stesso materiale, sono noti come “Camini delle Fate”, questo nome deriva da un leggenda secondo la quale si vuole che i massi posti sulla sommità fossero state poste in quella posizione da entità divine. Nel corso dei secoli le formazioni rocciose sono state lavorate e scavate accuratamente dall’ingegno dell’uomo per creare dei rifugi. In epoca bizantina, la regione divenne rifugio di anacoreti e cristiani che vi scavarono le loro abitazioni e successivamente di monaci eremiti che qui costruirono i loro monasteri, intagliando la roccia e affrescando le pareti, e che realizzarono anche chiese rupestri e città sotterranee vere e proprie.

Cappadocia

Cappadocia

I siti rupestri della Cappadocia sono iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.
Ciò che rende ancora più magico e suggestivo il panorama sono le numerose mongolfiere che fluttuano nel cielo della Cappadocia di primo mattino.

Numerosi sono i siti di grande interesse, durante i nostri tour guidati ti porteremo a visitare i siti di maggior interesse che non si possono perdere:
La Valle Pietrificata di Goreme è interamente cosparsa da alte colonne di tufo che le conferiscono un aspetto fiabesco. Nella Valle di Goreme, un tempo l’area più popolata ed oggi divenuta Parco Nazionale, si trova il sito archeologico di Goreme, un vero e proprio museo all’aperto, dove si trovano circa 300 chiese e cappelle rupestri, di cui alcune affrescate. Il Parco Nazionale di Goreme è stato inserito nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Cappadocia

Cappadocia

Kaymali, una della città sotterranee più famose al mondo organizzata su sette livelli, di cui cinque sono visitabili.
La cittadella di Uchisar con le sue fortezze scavate nella roccia La città è dominata da un castello-fortezza completamente scavato nella roccia con numerose finestrelle ciascuna delle quali aveva una chiusura ad hoc, in modo da confondersi con la pietra.
E’ affascinate vedere come l’ingegno dell’uomo abbia è un ottimo esempio di come gli uomini abbiano armonizzato natura e operosità.

Utat Viaggi ti porta alla scoperta della Cappodocia, e non solo, con i tour: