Navigation Menu
Cina e Tibet: in treno sul tetto del mondo

Cina e Tibet: in treno sul tetto del mondo

Un viaggio che per molti è un sogno che si avvera: la Cina sconfinata e il Tibet, visti dal finestrino di un treno che permette di assaporare i grandi spazi chilometro e chilometro, man mano che gli scenari mutano. Grazie alla sua prolungata chiusura al mondo, il Tibet resta oggi un luogo integro e protetto, che si offre al viaggiatore curioso in tutta la sua disarmante bellezza, quasi come un percorso mistico, che punta dritto al cuore, oltre.. il tetto del mondo.

CN_Pechino_022Il nostro tour parte da Pechino, la capitale della Repubblica Popolare Cinese. Fulcro intellettuale, culturale e politico del paese che, nonostante la modernità e i recenti cambiamenti, resta ancora oggi il simbolo della vecchia Cina, l’anima delle sue radici. Si visiteranno l’immensa Piazza Tien an Men, la più grande piazza al mondo con i suoi 44 ettari di grandezza; la Città Proibita, un immenso rettangolo perfetto nel cuore di Pechino e ci riporta al principio armonico caro alle scatole cinesi, ed il Tempio del Cielo, uno dei simboli della città e grande esempio di architettura cinese.

CN_Grande_Muraglia_024La Grande Muraglia Cinese, una maestosa opera di oltre 6000 km di lunghezza considerata una delle meraviglie del mondo; la Wanli Changcheng fu costruita a partire dal 220 a.C.. Sulla strada del rientro a Pechino sosta per la visita  delle Tombe Ming e della Via Sacra.

 

Esercito-Terracotta-4Xian, meta tra le più spettacolari di tutta l’Asia. Capitale dell’impero per oltre 1000 anni e simbolo della sua storia. Si visiteranno: la Piccola Pagoda e la Grande Pagoda dell’Oca Selvaggia ed il famosissimo Esercito di Terracotta di Lingtong, una delle scoperte archeologiche più spettacolari dell’ultimo secolo.

 

CN_Tibet_Lhasa_004A Xining si salirà sul treno che attraversando lo spettacolare Altopiano del Qinghai-Tibet ci porterà a Lhasa, la principale città del Tibet, una magia ad occhi aperti.
A Lhasa si visiterannno il Potala, residenza invernale del Dalai Lama, il Monastero di Jokhang e Sera, con una passeggiata a Barkor Street, vivace mercato cittadino.

 

CN_Yamdrok_01Partendo da Lhasa si attraverserà la vastità dell’altipiano tibetano per arrivare al Lago Yamdrok, uno dei 3 laghi sacri del Tibet, che regala scenari mozzafiato. Situato nell’area di Lhoka a 4.441 mt di altitudine, è il lago più grande della regione himalayana settentrionale. Sosta fotografica per godere del panorama.

 

CN_Tibet_Gyantse_004Tappa successiva del nostro tour in Tibet è Gyantse, la terza più grande città del Tibet. Qui si visiterà il Monastero di Palkhor Chode, che conserva un meraviglioso “stupa” a base ottagonale risalente al XV sec. Lo stupa è un monumento buddhista che ha come funzione principale la conservazione delle reliquie. Si raggiunge poi Shigatse per la visita del celebre monastero di Tashilhunpo, fondato dal primo Dalai Lama nel 1447 e sede del Panchen Lama, una delle più alte personalità religiose tibetane. Il nostro viaggio in Tibet termina con il rientro a Lhasa, da cui si partità  per il ritorno in Cina e più precisamente a Chengdu.

CN_Panda_020Questo meraviglioso viaggio si conclude con altre 2 visite veramente eccezionali: la visita al Centro Ricerche sulla riproduzione dei panda giganti, dove gli studiosi cercano di preservare questa specie in serio pericolo di estinzione. Il centro nasce per la difesa, la tutela e la cura del panda gigante e ne ospita diverse decine; e la visita il meraviglioso Buddha Gigante di Leshan, un buddha dell’altezza di 71 metri scolpito nella roccia e posto in riva alla confluenza di due fiumi.

Il nostro tour CINA E TIBET: IN TRENO SUL TETTO DEL MONDO è in partenza il 28 settembre

PARTENZA GARANTITA

Scopri di più