Navigation Menu
La nostra Cina in inverno

La nostra Cina in inverno

I Paesi di cui tanto si parla e che non si conoscono sono come gli amici degli amici: a forza di sentirne parlare si finisce per pensare di conoscerli senza nemmeno averli visti. Capita spesso con la Cina, grande lembo d’Asia che molti ancora non hanno avuto la fortuna di visitare ma che tutti hanno ormai modo di percepire come il nuovo ed autentico centro del mondo. Destinazione che spesso ha diviso pubblico e viaggiatori come spesso succede ai paesi ricchi di contrasti, la Cina vi attende con sorprese e rivelazioni, cultura e natura, geniali scuole urbanistiche, correnti di pensiero e affascinanti filosofie: la scoperta di un mondo nuovo in un viaggio che segnerà la vostra vita e il vostro cuore.

Ecco le nostre proposte:

“CAPODANNO CINESE” – 8 giorni/ 7 notti

cn_generico_06
Il “Capodanno Cinese”, conosciuto anche come “Capodanno Lunare” o “Festa della Primavera”, è la più importante e sentita festa della tradizione cinese. Ha una lunga tradizione: origina dal sacrificio agli dei ed agli antenati che si usava fare a fine anno ai tempi delle dinastie Yin e Shang, oltre 4000 anni fa. La tradizione vuole ci si vesta il più possibile di rosso, colore propiziatorio, e che si appendano ninnoli e lanterne alle porte della casa. Il calendario tradizionale cinese è un calendario lunisolare, i mesi iniziano in concomitanza con ogni novilunio; di conseguenza la data d’inizio del primo mese, e dunque la data del capodanno, può variare di circa 29 giorni, quest’anno il Capodanno Cinese cade il 28 gennaio. Le celebrazioni durano 2 settimane e si concludono con il Festival delle Lanterne. Ogni anno è legato ad un segno animale seguendo cicli di 12 anni, il 2017 sarà l’anno del Gallo.
Programma di viaggio

“FESTIVAL DELLE LANTERNE” – 11 giorni/ 10 notti

cn_shanghai_festalanterne_048
In Cina il Festival delle Lanterne è una delle feste più importanti dell’anno e segna la fine dei festeggiamenti del Capodanno Cinese. Viene celebrato il quindicesimo giorno del primo mese del calendario lunare e nel 2017 cadrà il giorno 11 febbraio. Il suo nome deriva dall’usanza popolare di appendere fuori dalle case delle lanterne colorate che la sera vengono accese. Le lanterne colorate appese sono già di per sé delle vere opere d’arte, ma con l’illuminazione serale si trasformano in uno spettacolo davvero magico. Le lanterne sono realizzate con carta colorata in varie forme (fiori, uccelli, animali, edifici…) ed all’interno viene posta una luce che viene accesa la sera. Oltre alle lanterne ci sono altre tradizioni che animano e caratterizzano le celebrazioni del Festival delle Lanterne, come la Danza del Drago, animale sacro per i cinesi, e la Danza del Leone.
Programma di viaggio

“CHINA EXPRESS” – 7 giorni/ 6 notti

cn_pechino_033
Un assaggio di Cina al prezzo di un viaggio in Europa! La visita delle due città sulle quali si regge l’intero paese: Pechino e Shanghai. In esse sono racchiuse tutte le differenze e le armoniche similitudini della cultura di questo Paese, in un alternanza di passato, presente e futuro.
Programma di viaggio

“CINA AUTENTICA” – 10 giorni/ 9 notti

cn_pingyao_04
Un tour interamente in autopullman alla scoperta dei luoghi meno battuti dal turismo e più autentici della Cina. È un programma circolare da Pechino che si svolge infatti tutto via terra e che prevede, dopo la visita della città e della Grande Muraglia, il proseguimento per Datong, città di frontiera che ha segnato la storia della Cina, Pyngyao, dove è stato girato il fi lm “Lanterne Rosse”, e poi Xi’an, Luoyang e Dengfeng. Ideale anche per chi ha già visitato la Cina, offre l’opportunità unica di apprezzarne alcuni luoghi meno conosciuti ma ricchi di fascino.
Programma di viaggio

“SICHUAN: DAI PANDA AL FIUME AZZURRO” – 10 giorni/ 9 notti

cn_panda_021

Interamente dedicato alla provincia del Sichuan, nel sud-est della Cina, defi nita nel corso dei secoli come “la zona paradisiaca” e a lungo attraversata anche da Marco Polo, questo tour permette di scoprire le molte ricchezze di questa straordinaria regione, come i santuari del Panda Gigante, la casa del poeta Du Fu, il Buddha alto 71 metri di Leshan, il Monte Emei e l’antica cultura Shu (2000 a.C.), Zigong dove sono conservati 100 resti di dinosauri scoperti nel 1972, e Chongqing, un tempo conosciuto come il mitico regno di Ba.
Programma di viaggio